L’EUCALIPTO – TESSUTO TENCEL

Dal legno di eucalipto nasce il tessuto Tencel la cui produzione è ritenuta rivoluzionaria: ecologica ed economica.

L’eucalipto cresce molto in fretta ed è coltivato in piantagioni forestali durature senza bisogno di irrigazione artificiale o manipolazione genetica. A differenza del cotone tradizionale, quindi, il Tencel viene prodotto senza l’utilizzo di acqua e di pesticidi..

Inoltre l’eucalipto può venire coltivato su superfici di rendimento marginale che non possono essere utilizzate per la produzione di generi alimentari. Ne consegue che la produttività delle fibre Tencel è di 10 volte più alta rispetto a quella del cotone. Da 6m2 di terreno si ricavano 10 t-shirt in Tencel contro a 1 di cotone.

Ma ciò che rende rivoluzionario il procedimento di produzione del Tencel è il riciclo completo del solvente utilizzato che viene recuperato quasi al 100%, mentre le emissioni rimanenti, molto limitate, vengono degradate in impianti di depurazione biologici. Per questo il procedimento di produzione è stato premiato dall’Unione Europea con il riconoscimento “European Award for the Enviroment”. Inoltre il solvente utilizzato appartiene alla famiglia degli aminoacidi e viene impiegato anche nei prodotti per la cura del corpo. L’assenza di rischi del solvente è provata in ambito dermatologico e tossicologico.

In ogni capo di abbigliamento contenente Tencel si avverte un po’ di natura. Morbida come seta ma resistente come il poliestere, questa fibra naturale è anche straordinariamente traspirante. Per mezzo delle nano-fibrille il Tencel immagazzina umidità per poi emetterla rapidamente nell’ambiente. Questa funzione provvede a una compensazione termica molto piacevole sulla pelle che rende il tessuto caldo d’inverno e fresco d’estate.

  • calzini in foglia di eucalipto