L’ECONYL – NYLON RIGENERATO

Dalla plastica dei rifiuti si ricava l’ECONYL®,  può essere reciclato all’infinito ciò significa che non vengono utilizzate nuove risorse.

Il nylon rigenerato ECONYL® è costituito da rifiuti quali reti da pesca dagli oceani e dall’acquacoltura, scarti di tessuto da mulini e tappeti destinati alla discarica, è infinitamente riciclabile..

Per ogni 10.000 tonnellate di materia prima necessaria per produrre il filato ECONYL®, è possibile risparmiare 70.000 barili di petrolio greggio e 57,100 tonnellate di emissioni di CO2 eq.

   Oltre ad essere un’ottima soluzione per valorizzare i rifiuti, utilizzare il nylon rigenerato, significa essere sensibili al problema dei cambiamenti climatici. ECONYL® riduce dell’80% il proprio impatto sul potenziale di riscaldamento globale rispetto al comune nylon prodotto dal petrolio.

Una volta raccolti i rifiuti vengono puliti e inizia la lavorazione per recuperare il nylon. Attraverso un innovativo processo di purificazione, i rifiuti vengono rigenerati fino a tornare alla loro qualità iniziale. Il nylon rigenerato viene nuovamente filato per produrre i nostri capi di abbigliamento.

Questo filato ci permette di creare un tessuto ecosostenibile made in Italy con innumerevoli caratteristiche tecniche.
La nostra linea di costumi da bagno è caratterizzata da una perfetta vestibilità e traspirabilità, inoltre garantisce una protezione dai raggi UVA di +50, la resistenza a creme e oli solari, un’ ottima copertura e ultra resistenza al cloro.
Nella nostra linea di abbigliamento sportivo valorizziamo la sua incredibile morbidezza, la qualità di essere un tessuto muscolo contenitivo, rallentare la formazione dell’acido lattico e favorire il recupero della forma fisica e la resistenza al pilling.

La nostra voglia di creare nuovi prodotti è infinita. Le risorse del pianeta non lo sono. Ma va bene, perché possiamo avere entrambi: nuovi prodotti e un ambiente migliore.