IL COTONE BIOLOGICO

E’ una fibra pura al 100%, per questo motivo esclude qualsiasi legame con allergie e intolleranze.

Nel cotone biologico viene impiegata solo la materia prima naturale che non viene sottoposta ad alcun tipo di trattamento chimico in nessuna delle fasi della lavorazione, che va dalla semina al confezionamento del capo.

La fibra di cotone biologico è pura al 100%, esclude quindi qualsiasi possibile legame con allergie e intolleranze.

   La produzione del cotone biologico deve rispettare molti requisiti, non devono essere impiegati fitofarmaci, pesticidi, erbicidi, fertilizzanti chimici, devono essere impiegati esclusivamente concimi organici.

Per poter produrre questo filato ci sono rigidi controlli sia in fase di produzione che in fase di lavorazione, per la tintura esistono rigide certificazioni (oeko-test) in modo da escludere la presenza di sostanze tossiche e/o dannose per l’uomo e per l’ambiente. Il cotone organico è più morbido e dura più a lungo rispetto al cotone tradizionale.
Le fibre di cotone organico sono più lunghe e più pure, motivo per il quale lo impieghiamo in blend con filati più tecnici come per i nostri calzini, in modo da fornire al prodotto finito più resistenza e morbidezza.

La differenza che caratterizza questo tessuto parte dai semi, non sono trattati con sostanze chimiche ed è vietato l’uso di semi OGM modificati geneticamente.

Il nostro cotone organico è certificato GOTS, Global Organic Textile Standard, è la certificazione che garantisce l’origine biologica della materia prima e del minor impatto ambientale possibile lungo tutta la filiera di produzione, con grande attenzione agli aspetti etici.