AMORE SPEZIATO

CUCINA | Chiara

Dessert di ricotta e spezie , di media difficoltà. Ci vogliono circa 60 minuti per realizzarla.
Dedico questo morbido dessert a Matteo: dolce e speziato, amante della ricotta di casa, frizzante come lo zenzero, caldo come il cacao, appassionato come la cannella, colorato come la curcuma e profondo come l’anice! Questo dessert è nato lavorando gli ingredienti, ho cominciato a mettere insieme il tutto non sapendo che il risultato si sposava perfettamente con la composta di uva fragola raccolta nel vitigno del mio papà…

Ingredienti

400 gr ricotta di pecora
200 gr formaggio tenero
mezza banana
un tuorlo
due gocce di grappa
un cucchiaino di: curcuma, anice, cacao amaro, zenzero, cannella, guaranà

per la composta di uva fragola:
4 grappoli di uva fragola (o nera)
10 acini di uva passa
mezza mela
un cucchiaino di miele

Procedimento

Mettere a bollire mezzo litro di acqua, con gli acini di uva e uva passa, mezza mela a pezzetti e un cucchiaio di miele.
Mescolare il tuorlo, la ricotta, il formaggio tenero e mezza banana schiacciata, fino a creare una crema morbida.
Con l’aiuto di un cucchiaino, poggiare ciuffi di crema su pezzetti  di pellicola trasparente, chiuderli fino a creare delle palline da tenere in freezer per circa un’ora.

Poco prima d’impiattare, passare le palline nelle diverse spezie, così da prepararne una per tipo.

Impiattare con la composta di uva e gli acini di ricotta, come per ricreare un grappolo d’uva!

Benefici

Ogni spezia (circa 1g per ognuna) dona un beneficio: l’anice e lo zenzero stimolano la digestione; il cacao, la cannella e il guaranà sono antiossidanti e antidepressivi; la curcuma, tra le tante proprietà,  agisce come depurante, antinfiammatorio e protegge il fegato!

La composta di uva stimola la serotonina: l’ormone del buonumore!

Il grappolo speziato regala dolce euforia, vitalità e calore!